PDA

Visualizza Versione Completa : Installazione Power Commander 5



bugs
03-08-11, 22:14
vorrei cimentarmi nell'installazione della PCV e caricando, per il momento, le mappe del sito ufficiale (quella personalizzata al banco causa ferie meccanico la rimando a settembre).. qualcuno ha una guida passo passo dove si vede o si legga esattamente che pezzi devo smontare e cosa devo fare? quello che c'è sul sito ufficiale non mi aiuta molto

grazie

danilo13
03-08-11, 22:24
Ma non hai le istruzioni fotografiche dentro alla confezione? Io ho installato la PC3 e il cambio elettronico da solo sulla mia RSV, ci smadonni un pò ma vedrai che é semplice ;)
Certo le istruzioni non erano precisissime dato che non avevo nessun filo rosso che loro citavano ma visto che funziona tutto penso che quello marrone andasse bene lo stesso :D

Vai tranquillo al massimo non funziona :p


iPhone using Tapatalk

[Only registered and activated users can see links]

bugs
03-08-11, 22:26
le uniche istruzioni che ho sono le stampe della guida che è sul sito ufficiale..

però sono dell'848/1098/1198..

danilo13
03-08-11, 22:33
le uniche istruzioni che ho sono le stampe della guida che è sul sito ufficiale..

però sono dell'848/1098/1198..

Il motore e l'impianto elettrico sono uguali per tutte vai tranquillo prova: non c'è niente di irreversibile!
Se ci sono riuscito io é na cazzata ;)



iPhone using Tapatalk

[Only registered and activated users can see links]

Barone
04-08-11, 15:56
Ecco qui la guida fotografica all'installazione per la sf [Only registered and activated users can see links]
Io l'ho installata da solo sulla mia precedente moto ed è stato meno complicato di quello che si vede nelle img, c'erano solo 2 connettori... qui è un pochino più complicato ma alla fine non è nulla di difficile, basta armarsi di pazienza! I connettori sono univoci.
Ovviamente prima di procedere devi rimuovere il monoposto, la sella pilota, il serbatoio carburante e i 2 fianchetti.

bugs
04-08-11, 19:16
grazie!

Dessinsky
07-09-11, 00:29
Approfitto di questo trhead per non aprirne altri................ :cop:
Dopo 4 ore di lanci abbiamo centrato la mappatura per la pc5 della mia street :egg:
Rischiavo per via del rapporto stechiometrico della mappatura che avevo scaricato dal sito, di "spaccare" il desmodromico.
Troppa aria e troppa temperatura nel cielo pistone ne avrebbero irrimediabilmente fatto calare la potenza nel tempo.
Infatti non sono andato per aumenti di potenza, per quello basta smagrire la miscle aria/benzina:stampell:......... ma per garantire buona vita la motore ed una curva di potenza/coppia il più omogenea possibile e senza l'utilizzo dei db-killer.
Risultati ottimi. :sun:
Streetfighter originale testata in questo banco prova, con correzione della potenza (vuol dire che riroduce sempre quelle condizioni atmosferiche - per utenti come noi ci sono solo tre banchi prova simili in Italia), ha segnato circa 137 cv alla ruota. La mia è entrata con 141 e solo 9 cavalli a 3000 giri è uscita con 147,11 cavalli alla ruota in 4° e 155,77 all'albero in 6°.
I cavalli a 3000 giri sono diventati 32 circa.......................
Sconsiglio vivamente di montare la centralina e via.................................. :p:
Unica curiosità........... tutte le street rimappate non riescono a superare l'originale che sviluppa 109 cv contro 102 delle altre tra i 6.900 ed i 7.500...... poi i delta sono sempre a favore di una rimappatura..............:book:

Barone
07-09-11, 10:29
Strano, in genere la mappatura stock che trovi sulla moto è sempre la più magra, a meno che non ci fossero dei segni meno sulla mappa fornita da ferracci ,e in genere se ci sono sono davvero pochi e al minimo, non poteva smagrirti. Avevi segni meno? Hai fatto modifiche all'air box? Perché dubito che la sola rimozione dei db killer possa aumentarti di così tanto il rapporto aria/benzina, hai rimosso e ingannato le lambda? Che tipo di fattore di correzione è stato usato sul banco?
Da parte mia posso dire che sulla mappa fornita con la bazzaz segni meno non ce ne sono, anzi in certi punti sotto i 5000 aumenta anche del 30% la benzina iniettata.

Dessinsky
07-09-11, 14:24
La sonda, m'insegni, che anche se emulata non è che sia determinante in termini di resa assoluta. Infatti al di sotto del 20% o a 5.500 giri, la mappa la fai lavorare bene comunque. Non avevo neanche la protezione della benzina in caso di brusca apertura........... :O.
La mappatura stock che avevo l'ho presa dal sito power commander e c'erano quasi solo segni meno alle volte anche del 10 percento a 8.000 giri ........................................Non parliamo di quella fornita all'interno della PCV.
Il problema era legato alla lettura della sonda lambda che lavorava con il tps oltre i 15 alle volte anche ai 19.
Ora oscilla dai 13 ai 14,50.
Il fattore di correzione è dato dal 95/1/Ce: 1001.
Scusami Barone, ma io ho proprio sostenuto che il problema era la magrezza.............. cosa c'è di strano? :)
Come posso scannerizzo la prova.
Lamps

Barone
07-09-11, 15:49
La sonda, m'insegni, che anche se emulata non è che sia determinante in termini di resa assoluta. Infatti al di sotto del 20% o a 5.500 giri, la mappa la fai lavorare bene comunque. Non avevo neanche la protezione della benzina in caso di brusca apertura........... :O.
La mappatura stock che avevo l'ho presa dal sito power commander e c'erano quasi solo segni meno alle volte anche del 10 percento a 8.000 giri ........................................Non parliamo di quella fornita all'interno della PCV.
Il problema era legato alla lettura della sonda lambda che lavorava con il tps oltre i 15 alle volte anche ai 19.
Ora oscilla dai 13 ai 14,50.
Il fattore di correzione è dato dal 95/1/Ce: 1001.
Scusami Barone, ma io ho proprio sostenuto che il problema era la magrezza.............. cosa c'è di strano? :)
Come posso scannerizzo la prova.
Lamps

La cosa che mi sembrava strana è che con la centralina aggiuntiva la moto risultasse magra, in genere qualsiasi mappa anche non personalizzata apporta sempre un quantitativo di benzina in più perché si sa che le moto in sede di omologazione vengono tenute alle strette, eccetto che in alto dove effettivamente qualche - si può trovare ma siamo nell'ordine di basse percentuali, quindi per quello dicevo che o hai una modifica all'airbox importante o uno scarico molto aperto tanto che la mappa fornita da ferracci non ce la fa a compensare l'aumento di aria facendo risultare ari/benzina alto oppure la mappa è piena di meno, e a quanto pare tu mi hai confermato che la mappa fornita/standard è piena di meno, ecco spiegato il motivo dell'eccessiva magrezza rilevata al banco. La cosa però è insolita perché è risaputo che la sf è magra soprattutto prima dei 5000, vorrei capire come dynojet l'ha ricavata, se vedi ad esempio la mappa che bazzaz ha fatto c'è un deciso apporto in più di benzina soprattutto in basso come è logico aspettarsi. Però da l'esser magra a rompere il motore ce ne vuole :) Che modifiche hai sulla tua sf?

Con la sonda emulata la centralina stock lavora come se la moto avesse sempre il corretto rapporto a/b ai valori preimpostati dalla fabbrica e in genere già solo l'averle disconnesse arricchisce di benzina, il senso di eliminare le sonde è che altrimenti andrebbero a correggere continuamente la centralina aggiuntiva per riportare il rapporto a/b ai valori d'omologazione, questo è il motivo per cui si disconnettono, lasciandole funzionare "piano piano" con i km e per le aperture di tps oltre le quali sono programmate per entrare in funzione ti riportano il rapporto a/b a valori della centralina originale sottraendo quello che la pc5 o chi per lei aggiunge e vanificando l'azione del modulo aggiuntivo.

A cosa ti riferisci quando parli di protezione alle brusche aperture? Intendi forse la funzione di pompa di ripresa? Se è quella ti dico che molti tuner la tengono disattivata perché la sua funzione è quella di dare un boost di benzina in base a valori di delta tps preimpostati, in pratica posso decidere se dare un +15% o un +10,30 ecc.. in più di benzina per tot giri dell'albero motore per differenze di aperture della manetta di ad esempio 30% o 40% 0 70% ecc, a conti fatti questo su molte moto si traduce in un effetto on off, probabilmente impostandola in modo poco invasivo contribuisce a rendere progressiva la salita di giri ma almeno io sull'fz1 ne sentivo più gli effetti negativi che quelli positivi, ma non è una protezione.

Non ho capito però a cosa ti riferisci quando dici

..Il problema era legato alla lettura della sonda lambda che lavorava con il tps oltre i 15 alle volte anche ai 19. Ora oscilla dai 13 ai 14,50" Le lambda in effetti lavorano oltre un certo limite dal basso e non sono sempre attive, anche questo è uno dei motivi per cui la carburazione a bassi giri non si adatta ai cambiamenti in automatico, ma se le hai ingannate ora come fanno ad lavorare per valori superiore al 13-14,50% ?

Per curiosità a quanto ha impostato il target a/b da raggiungere al banco? Dovresti vederlo nel grafico in basso come una linea più o meno dritta.

Invece quando ho chiesto il valore di correzione intendevo se avesse utilizzato "din" o "eec" o "sae" che normalizzano i dati per determinate condizioni atmosferiche di temp e di pressione, l'eec ad esempio è quello che in genere fa risultare meno cv, poi alcuni tuner ne usano anche altri "un po più generosi"

Barone
07-09-11, 16:51
una precisazione: quando sopra dico che agli alti regimi qualche meno nella mappa si può vedere mi riferisco ad una condizione di moto stock o con terminali aftermarket che proprio in virtù della/e lambda disconnessa/e ha una mappa arricchita di base che quasi sicuramente va bene,anzi non basta, in basso dove si fanno le omologazioni per rientrare nelle normative ma agli alti dove in genere non ci sono limitazioni imposte può già esser troppo grassa.

Dessinsky
07-09-11, 17:34
Se fossi talmente esperto da poter rispondere a tutte le cose che stai domandando mi aprirei un'officina. :roftl:
Si la pompa di ripresa. E' stata regolata al 75% di apertura al 12 percento se non ricordo male. On/off o meno è progettata per non bucare.:bash:
Se avessi voluto la centralina stock mi sarei tenuto quella.........con tutti i buchi che sentivo al polso.
Non ho mai detto di aver ingannato la lambda e cosi mi è stato detto..............
Non è detto che la mappa che abbiamo centrato mi soddisferà, potrò dirtelo dopo che l'avrò provata.
Per completezza d'informazioni chi mi ha fatto la mappatura si chiama Ferraro Tony collabora per la parte elettronica con il team di Iannone moto2, ha lavorato per Elias e tanti altri. Progetta moto per gare di potenza ed è sua una con il record europeo di 610 cv.
Io mi fido di quello che mi riportano e se uno così, mi dice che far lavorare il motore con una centralina che ha solo segni meno ed a lungo andare mi fa scendere di potenza il motore (e che oltre certe percentuali di magrezza rischio di "spaccare" come ho scritto tra virgolette) beh.....mi fido. :up:
Se poi vogliamo fare proseliti dicendo che quelle stock sono più grasse delle originali..........be allora ti dico che sono stato sfortunato.:p:

Io ho montato un filtro uno scarico e la centralina PC5.

Barone
07-09-11, 23:11
vabeh sono stato frainteso, lasciamo stare

Dessinsky
07-09-11, 23:34
No per carita' il problema e che se abbiamo un approccio cognitivo diverso rispetto ad una cosa "strana" non riusciamo a trovarci. Ancor piu' difficile se ammetto di aver dei limiti terminologici in un campo cosi' specifico. Posso chiedere a chi mi ha fatto la centralina di partecipare al trhead ed aiutarci a capire meglio le cose che mi hai chiesto.