PDA

Visualizza Versione Completa : location raduno 2017



kingredcarbon
06-03-17, 18:23
valutiamo qui la regione dove effettuare il raduno, è anche vero che i veneti e i lombardi vanno ovunque , valutiamo la maggior parte sei soci dove risiede e dove è più comoda. Credo che lo scopo principale sia quello di far partecipare il maggior numero di persone possibile:
LIGURIA
TOSCANA
ROMAGNA
UMBRIA
PIEMONTE
MARCHE

Andrew
06-03-17, 18:42
Considerando che gli ultimi 2 sono stati fatti in Toscana io voto per il Piemonte ma considerando gli amici del centro sud aggiungerei alla lista anche le Marche che non sarebbe affatto male.

kingredcarbon
06-03-17, 18:51
Considerando che gli ultimi 2 sono stati fatti in Toscana io voto per il Piemonte ma considerando gli amici del centro sud aggiungerei alla lista anche le Marche che non sarebbe affatto male.

Ok vedo di aggiornare


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

gigi73
06-03-17, 20:13
Piemonte x i motivi sopra elencati


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

kingredcarbon
06-03-17, 20:35
Votate ragazzi votate


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

labseries
06-03-17, 20:38
Laguna seca [emoji15] [emoji23]

Inviato dal mio LG-H955 utilizzando Tapatalk

motorfhowe
06-03-17, 20:40
Ovunque dovunque sempre presente, e comunque lo appoggio al mio amico Andrea [emoji1303]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Luca91
06-03-17, 20:43
Ovunque dovunque sempre presente, e comunque lo appoggio al mio amico Andrea [emoji1303]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Voi due mi preoccupate [emoji15] io non ci vengo in moto con voi [emoji23]

Per me va bene ovunque, sarebbe bello il Piemonte, però capisco la distanza per gli amici del centro...[emoji33]

Massy85
06-03-17, 20:50
Sarò di parte ma dico Piemonte😊😊

Knives
06-03-17, 21:01
Romagna, val trebbia non sono mai stato... Altrimenti Friuli Austria Slovenia [emoji16]

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk

PanigAlex67
07-03-17, 09:24
TOSCANA o MARCHE, ottime come locations, le altre per me (e credo anche per gli altri amici del centro...) sono improponibili data l'enorme distanza. :okok:

Ale florence
07-03-17, 10:53
Tranne la toscana dove vi pare[emoji12][emoji51]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Luca91
07-03-17, 11:45
Andiamo tutti a Tavullia, posto "sacro" per i Ducatisti :rotflmao:

littlesparrow80
07-03-17, 13:11
ma un mega raduno a settembre in sardegna? dico settembre perche ci sarebbe il tempo di organizzare per bene e prenotare la nave a costi umani;

comuqnue a parte tutto crazy è stato chiaro servono una o piu persone che si prendono impegno di organizzare quindi il sondaggio lo trovo un po inutile perche se ca per la maggiore una zona e poi in quella zona non ci sono volontari per organizzare siamo punto e a capo;
sarebbe meglio trovare prima le persone disponibili a occuparsi dell'organizzazione a 360 gradi e quindi la location viene poi di conseguenza

kiaikido
07-03-17, 14:17
io non potrò esserci, ma do volentieri un contributo, dopo 10 anni di raduni con z-italia sia da partecipante che da membro dello staff

premesso che sono qui dentro da pochissimo, e non ho ben presente la disposizione geografica degli utenti attivi, dellà abbiamo avuto periodi in cui la colonna più numerosa era quella lombarda, poi la emiliana, poi la toscana, la veneta e la ligure, oltre a marchigiani e laziali che hanno formato in tempi differenti uno "zoccolo duro" di partecipanti

giocoforza, la zona era scelta in base a chi aveva modo (leggasi: colonna più numerosa ed attiva) di organizzare sia il pre-raduno, ovvero la scelta di location nanna/pappa, dei percorsi, sia di essere presente durante il raduno a fare da staffetta, apertura e chiusura serpentone, apripista "veloce", wild card agli incroci etc

- in Piemonte non siamo mai stati, ma le Alpi sono a centinaia di km di drittostrada per chiunque, e già questo bastava a decimare gli interessati
- Toscana, tra Chianti e Monte Amiata, plurime volte: il paradiso della piega e del cibo; se i locals organizzano bene, diventa un weekend motoGP (guidato, non guardato..)
- Emilia, sempre evitata per i troppi controlli sui vari Futa Giogo Raticosa
- Veneto/Trentino, in generale Dolomiti: paradiso quanto la Toscana, con l'aggiunta di panorami mozzafiato; incognita maggiore il meteo (a giugno in quota c'è neve a bordo strada), ma alcuni passi senza traffico e con asfalto perfetto valgono quanto un circuito
- Liguria: ottime strade (il giro classico nel Tigullio sono 200 km con 1500 curve, contate personalmente) ma ricettività alberghiera scarsa e costosa, soprattutto per gruppi numerosi: se si è più di 30 bisogna andare sui 3 o 4 stelle, con costi proibitivi
- Sardegna: il raduno del ponte 1 maggio 2008 credo sia uno dei ricordi più belli che ho in moto, strade persone e posti memorabili; eravamo più di 100 moto, avevamo prenotato i traghetti a gennaio, ed ogni giorno erano dai 180 ai 250 km di curve senza traffico, senza controlli, e praticamente senza un rettilineo
- Lombardia: girare "allegri" in gruppo significa rischiare troppo, le strade curvose sono poche e abitate da gente in divisa e da gente senza cervello che taglia le curve, e in più sono tutte a nordissimo, quindi lontane per chiunque.. tanto vale andare in Trentino che non è neanche paragonabile


spero che questa "asciugata" terribile possa darvi qualche spunto :italia:

Budo
07-03-17, 19:10
Marche ma aggiungerei Umbria si gira bene e costa poco....

gigi73
07-03-17, 19:38
Ma se dal Piemonte sono andato sulle Dolomiti si può fare anche il contrario non è vietato [emoji12]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Massy85
07-03-17, 19:54
io non potrò esserci, ma do volentieri un contributo, dopo 10 anni di raduni con z-italia sia da partecipante che da membro dello staff

premesso che sono qui dentro da pochissimo, e non ho ben presente la disposizione geografica degli utenti attivi, dellà abbiamo avuto periodi in cui la colonna più numerosa era quella lombarda, poi la emiliana, poi la toscana, la veneta e la ligure, oltre a marchigiani e laziali che hanno formato in tempi differenti uno "zoccolo duro" di partecipanti

giocoforza, la zona era scelta in base a chi aveva modo (leggasi: colonna più numerosa ed attiva) di organizzare sia il pre-raduno, ovvero la scelta di location nanna/pappa, dei percorsi, sia di essere presente durante il raduno a fare da staffetta, apertura e chiusura serpentone, apripista "veloce", wild card agli incroci etc

- in Piemonte non siamo mai stati, ma le Alpi sono a centinaia di km di drittostrada per chiunque, e già questo bastava a decimare gli interessati
- Toscana, tra Chianti e Monte Amiata, plurime volte: il paradiso della piega e del cibo; se i locals organizzano bene, diventa un weekend motoGP (guidato, non guardato..)
- Emilia, sempre evitata per i troppi controlli sui vari Futa Giogo Raticosa
- Veneto/Trentino, in generale Dolomiti: paradiso quanto la Toscana, con l'aggiunta di panorami mozzafiato; incognita maggiore il meteo (a giugno in quota c'è neve a bordo strada), ma alcuni passi senza traffico e con asfalto perfetto valgono quanto un circuito
- Liguria: ottime strade (il giro classico nel Tigullio sono 200 km con 1500 curve, contate personalmente) ma ricettività alberghiera scarsa e costosa, soprattutto per gruppi numerosi: se si è più di 30 bisogna andare sui 3 o 4 stelle, con costi proibitivi
- Sardegna: il raduno del ponte 1 maggio 2008 credo sia uno dei ricordi più belli che ho in moto, strade persone e posti memorabili; eravamo più di 100 moto, avevamo prenotato i traghetti a gennaio, ed ogni giorno erano dai 180 ai 250 km di curve senza traffico, senza controlli, e praticamente senza un rettilineo
- Lombardia: girare "allegri" in gruppo significa rischiare troppo, le strade curvose sono poche e abitate da gente in divisa e da gente senza cervello che taglia le curve, e in più sono tutte a nordissimo, quindi lontane per chiunque.. tanto vale andare in Trentino che non è neanche paragonabile


spero che questa "asciugata" terribile possa darvi qualche spunto :italia:
In Piemonte non ci sei mai stato e come fai a giudicare? Poi da chi arriva dal Piemonte le marche sono vicine? E se bastano un po di km per far decidere le persone meglio comprarsi una bici e andar a giocare a bocce.
Scusate lo sfogo✌✌

crazybiker
07-03-17, 20:58
Ragazzi, ringrazio king per aver aperto questa discussione e per aver portato l'attenzione sul nostro raduno e sulla sua organizzazione. Allo stesso modo ringrazio tutti quelli che hanno dato la loro opinione sia sulla location sia sul fatto di esserci a prescindere. Detto questo...devo chiudere la discussione. Lo faccio non perché non mi interessa la vostra opinione sulla location del raduno, ma perché la lista dei possibili posti la conosciamo e la selezione deve essere fatta considerando molti aspetti di tipo organizzativo, non da ultimo l'avere qualcuno "autoctono" che ci supporti in tutte le fasi. Abbiamo avuto esperienza di un raduno fatto senza nessun "locale"...e nel giro siamo andati per campi ;). C'è poi da valutare la disponibilità di strutture, ecc. All'interno dello staff si stanno valutando un paio di opzioni, valutando i vari aspetti collegati e speriamo di sapervi dire qualcosa molto presto.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

kiaikido
07-03-17, 22:40
In Piemonte non ci sei mai stato e come fai a giudicare? Poi da chi arriva dal Piemonte le marche sono vicine? E se bastano un po di km per far decidere le persone meglio comprarsi una bici e andar a giocare a bocce.
Scusate lo sfogo✌✌
infatti non ho giudicato, ho solo spiegato perchè su Z-italia non avessimo mai organizzato i raduni in Piemonte.
lo so anche io che le dolomiti per un piemontese sono distanti come il piemonte per un veneto, ma nella mia esperienza (e ripeto, si tratta di esperienze passate, non di dogmi che voglio imporre a nessuno) posso dirti che si riteneva più "democratico" che 3 piemontesi andassero al raduno in Toscana, piuttosto che 15 toscani andassero al raduno piemontese.. tutto qui, si organizzava dove lo sbattimento era il meno traumatico per coinvolgere il maggior numero di persone, regolandosi su chi era più presente ed attivo

@crazybiker scusa se ho risposto dopo il tuo post, ma sono nuovo qui dentro e mi scazzerebbe passare per il rompiballe so-tutto-io, non era assolutamente il mio scopo