PDA

Visualizza Versione Completa : [Trasmissione] Numero denti?



sTittafighter
10-05-10, 21:01
Spesso tenuta in scarsa considerazione, la trasmissione finale (pignone, catena e corona) svolge il compito più importate, quello di trasmettere la potenza dal motore alla ruota posteriore. In verità, tra motore e ruota posteriore si trovano due diverse trasmissioni:la primaria, che collega il motore al cambio (ruote dentate o catena) e la secondaria che collega quest'ultimo alla ruota posteriore.
Data l'impraticabilità di modificare i rapporti interni del cambio, l'unica possibilità di adattare il funzionamento della moto alle proprie esigenze è data dalla variazione della rapportatura finale variando il numero dei denti di corona e/o del pignone. In questo modo si modifica il rapporto di trasmissione finale, dato da:
t = Zcorona / Zpignone
con Z= numero dei denti.

Se il polso pesante vi porta a surfare tra i tornanti di una strada di montagna, la ripresa e l'accelerazione necessarie a far volare la vostra motina si possono ottenere esasperando il rapporto corona-pignone (pignone più piccolo e/o corona più grande).Se invece siete mototuristi amanti delle elevate velocità sui tratti autostradali e non volete stressare troppo il vostro motore, il risultato ideale si ottiene dalla diminuzione del rapporto tra corona e pignone (pignone più grande e/o corona più piccola).

Tra i due estremi esistono un'infinità di soluzioni garantite dalla scelta di misure (Z14, Z15 ect.) per il pignone e di molte altre (da Z34 a Z42...) per la corona. Come regola generale tre denti di corona corrispondono a circa un dente di pignone.
Qui sotto è riportata la formula che vi permette di calcolare la velocità in base ai giri motore e alla rapportatura finale montata:

V = RPM · (1 / t0) · (1 / t1) · (1 / t2) · (60 · C / 1000)

C* è la circonferenza di rotolamento del pneumatico posteriore in metri.
t0 è il rapporto di trasmissione primario.
t1 è il rapporto di trasmissione del cambio.
t2 è il rapporto di trasmissione finale (corona/pignone).
* La circonferenza del pneumatico può anche essere calcolata:

C = (((L*S/100000)*2+(D*2,56/100))*3,14)

L è la larghezza del pneumatico in millimetri (ad Es.180)
S è la spalla, cioè il secondo numero che identifica una gomma che poi è la percentuale della larghezza cioè un pneumatico 180/55 17 avrà una larghezza di 180 mm, una spalla di 180*55/100 mm e sarà montato su un cerchio da 17 Pollici.
D è appunto il diametro del cerchio in Pollici, nel nostro esempio 17.

alessandro
17-05-10, 22:10
oggi ho richiesto per l'ennesima volta al mio mecca se potevo cambiare il pignone !!..la risposta che mi ha dato è sempre quella :"nella versione S nn si puo cambia niente altrimenti il DTC nn ti funziona + e nemmelo te ne accorgi al massimo 1 dente in + nella corona" :nonono: sono quasi sicuro che nn è vero anche perche qualche socio ha gia fatto il lavoro in un modello S !! :book: mi piacerebbe vederci chiaro :thanks:

giamo
18-05-10, 08:19
..il mio mecca non mi ha sollevato il problema del conflitto col dtc e infatti non mi pare c'entri una cippa il pignone col dtc, dato che la lettura della velocità della ruota posteriore in rapporto a quella anteriore è effettuata grazie ai dispositivi nella parte interna dei dischi freno. :book:

sTittafighter
18-05-10, 14:08
...infatti il DTC si regola seguendo la velocità di rotazione delle ruote e non della trasmissione finale!
Cmq se fosse così in pista non si potrebbe usare il DTC :lol:

A me sembra una grande "penata" quella che ha detto il meccanico!

lunghi1
19-05-10, 08:31
Alessandro, cambia meccanico va..... :book:
l'unico problema che si può verificare variando il rapporto di trasmissione e il dover riprogrammare il contamarce (per chi ce lo ha) in quanto calcola il rapporto tra velocità ed RPM: io montando il 14 ora mi trovo con 2 quarte marce e mi è sparita la 6°... :eheh:

alessandro
19-05-10, 12:41
:thanks: grazie ragazzi cercavo una conferma che gia sapevo !!...cmq + certezze ci sono e meglio è !! :coolyea: cambiare meccanico quindi conce nn è facile :gia è lontano questo figuriamoci :nonono: cerchero di farglielo capire con un discorso razzionale in fin dei conti tornera utile anche a lui !!... :emo_pic_105: ma si è mai visto che un cliente insegni il mestiere ad un meccanico ducati :o.o: